Virginia Raggi: “Niente Olimpiadi a Roma”

346

La candidata del Movimento 5 Stelle alla carica di Sindaco di Roma ha sorpreso tutti con le sue dichiarazioni sulle Olimpiadi a Roma, rilasciate nel corso di un’intervista su La 7.

La Raggi ha affermato: “Se diventerò Sindaco di Roma, ritirerò la candidatura della città ad ospitare le Olimpiadi del 2020 perché i cittadini romani non hanno neanche i soldi per fare la spesa e quindi non è il momento di impegnare risorse pubbliche in progetti faraonici troppo costosi”.

“Se si vogliono proprio destinare risorse allo sport”, ha concluso la Raggi, “si dovrebbe partire dalle palestre delle scuole, molte delle quali sono fatiscenti e bisognose di ristrutturazioni, prima di pensare a costruire mega impianti che non saranno mai più utilizzati dopo i giochi olimpici”.