Sondaggi elettorali Napoli: De Magistris vola al 32%

102

Ricandidatosi per le Comunali di Napoli volutamente da solo e contro tutti i partiti, come dichiarato da lui stesso al Mattino, attraverso una lista civica che vede solo il suo nome, De Magistris, ex sindaco partenopeo, sbaraglia per ora con un 32% gli avversari politici Gianni Lettieri, Centro Destra, che lo segue al 28%, Matteo Brambilla, Movimento 5 Stelle, al 20% e Valeria Valente, del Partito Democratico, sempre al 20%.  Ricordiamo che proprio in questi giorni la candidata del Partito Democratico è stata sospettata di aver favorito dei brogli elettorali durante le primarie del PD che avrebbero penalizzato Bassolino, arrivato per pochissimo secondo.

L’accusa viene da due video inchieste operate da fanpage.it che avrebbero ripreso gli elettori accettare per pochi euro di votare la candidata a discapito degli altri della lista.

A parte questo cattivo esempio di politica, che avrà la giusta analisi da parte di chi di competenza, c’era da aspettarsi questo risultato percentuale, almeno per quanto riguarda Luigi De Magistris, a causa della confusione e della crisi interna del PD e della debolezza dei partiti di destra.