Roberto Benigni si schiera a favore della modifica della Costituzione

491

Il famoso comico Roberto Benigni, dopo aver incontrato il Premier Matteo Renzi, ha clamorosamente smentito le sue dichiarazioni del passato sulla impossibilità di modificare la Costituzione italiana.

Matteo Renzi ha così potuto incassare il sostegno di Benigni nella complessa campagna per il Referendum costituzionale di ottobre prossimo sulle modifiche alla seconda parte della nostra Carta costituzionale.

Renzi e i suoi collaboratori più fidati, tra cui il Ministro Maria Elena Boschi, mettono infatti in gioco gran parte della propria carriera politica nella campagna per il Referendum, avendo dichiarato più volte che, in causa di sconfitta lascerebbero definitamente la politica.