Pasquale Viespoli, ex sottosegretario al welfare: “Mastella è un candidato da scartare”

100

Mastella non è un candidato da scortare, ma da scartare” con questo simpatico gioco di parole, Pasquale Viespoli, da oltre 20 anni figura di spicco della politica sannita, commenta le ultime vicende che hanno visto protagonista il candidato Sindaco Clemente Mastella.

Mastella rappresenta una risposta alla crisi economica e politica che guarda al passato e che non esprime prospettive di crescita per Benevento”, continua Viespoli, “l’unica cosa che accomuna coloro che sostengono la candidatura dell’ex Ministro, è la volontà di mantenere inalterato lo stato delle cose”.

Secondo Viespoli alcuni esponenti della borghesia beneventana si sono alleati con alcuni rappresentanti del ceto popolare per sostenere Mastella, nella vana speranza di costituire di nuovo quel sistema di potere clientelare che ha caratterizzato gli anni del successo politico del Clemente sannita, allorquando bastava rivolgersi a Ceppaloni per ottenere protezione e garanzie di successo.