“Le Iene” mettono in risalto i limiti dei candidati a Sindaco di Roma

132

La trasmissione di Italia 1 le Iene ha sorpreso ancora una volta il suo numerosissimo pubblico con un’inchiesta molto provocante che ha visto come protagonisti tutti i candidati alla carica di Sindaco di Roma.

Gli inviati delle Iene hanno intervistato Giorgia Meloni, Guido Bertolaso, Cristina Raggi, Alfio Marchini, Stefano Fassina ed il candidato del Partito Democratico, rivolgendo loro delle semplici domande sulla storia e sulle tradizioni di Roma, la città che si candidano a governare.

Come i giornalisti si aspettavano, tutti i candidati hanno dimostrato di conoscere pochissimo la città, di non sapere niente ad esempio dei sette re di Roma, oppure di non conoscere come si preparano i piatti culinari più cucinati dalle famiglie della Capitale.

Mentre la Meloni e Marchini hanno preso la situazione con la necessaria ironia e hanno glissato sulle risposte sbagliate, il candidato del Pd la ha presa molto peggio ed è stato molto scortese con gli intervistatori. I giornalisti che collaborano con il programma Le Iene sono abituati ad ogni situazione e quindi sono riusciti a fare in modo che trapelasse l’ignoranza sulla storia di Roma di quasi tutti i candidati, senza offenderli in modo diretto.