Consegnati i lavori all’Istituto Rampone finanziati dai 5 Stelle

63

L’Istituto Rampone è stato uno degli edifici più danneggiati dall’alluvione che ha colpito il territorio comunale di Benevento nell’ottobre dello scorso anno. Al momento delle precipitazioni che hanno causato i maggiori danni, molti volontari della Protezione Civile sannita ed alcuni comuni cittadini si erano dati da fare per risolvere la penosa situazione in cui versava il complesso Rampone, inondato per oltre un metro d’altezza dall’acqua e dal fango.

Ben presto però fu chiaro a tutti gli addetti ai lavori che senza un intervento economico immediato sarebbe stato impossibile mettere in sicurezza lo stabile.

Siccome i tempi burocratici per l’erogazione dei fondi si prospettavano molto lunghi, i rappresentanti campani del Movimento 5 Stelle decisero di mettere a disposizione ben 100 mila euro dei fondi delle loro indennità non incassate per effettuare le opere più urgenti nell’Istituto.

Adesso a sei mesi di distanza dalla catastrofe ambientale sono stati consegnati i lavori, anche se non mancano le polemiche sul fatto che i politici pentastellati abbiano pubblicizzato su praticamente tutte le testate locali la circostanza che avevano erogato questo contributo, facendo così sospettare a molti che si sia trattato di un’operazione politico-elettorale, elaborata in vista delle consultazioni del prossimo giugno.